POLO ROMA 2: PREPARAZIONE ESTIVA

Prende il via questa settimana una bella iniziativa estiva di Roma 2: il Presidente Trombetta con la collaborazione del Vice Di Resta hanno reso possibile mettere a disposizione di tutti gli arbitri e assistenti un polo di allenamento per il periodo estivo.

L’impianto si trova a Largo Cevasco snc “A.Nori”, con una pista di atletica adatta ad ogni tipo di allenamento.

Per programmare al meglio le esigenze di preparazione atletica di ognuno,  la preparazione sara’ suddivisa in due periodi:
– dall’ 8 luglio al 2 agosto Arbitri C11, Assistenti e Arbitri C5 degli organici OTN e OTR.
– dal 19 agosto fino a data da definire Arbitri C11 e Arbitri C5 a disposizione dell’organico dell’OTS.

Per entrambi i periodi i giorni di allenamento delle prime due settimane sono il lunedi’, il martedi’, il giovedi’ e il venerdi’. Dalla terza settimana in poi il lunedi’, il mercoledi’ e il venerdi’. Inizio allenamento alle ore 18:30 e verranno eseguiti dei programmi specifici inerenti la propria attivita’.

Abbigliamento da indossare: pantaloncini diadora, maglia allenamento nera diadora o blu sezionale o simili, scarpe rigorosamente da running. All’impianto ci sono spogliatoi e docce.

La preparazione estiva e’ fondamentale per le performance di tutta la stagione, speriamo di vedervi numerosi e che apprezziate questa grande opportunita’, messa a disposizione dalla sezione.

ROMA 2: GIOIA E SODDISFAZIONE PER LE PROMOZIONI

A pochi giorni dall’inizio della nuova stagione sportiva 2019-20, il Comitato Nazionale dell’ Associazione Italiana Arbitri nel corso dell’annuale conferenza stampa ha reso note le promozioni e le dismissioni degli arbitri negli OOTTNN.

Per la Sezione di Roma 2 non potevano esserci notizie più felici, con tante soddisfazioni in tutti i settori: nel calcio a 11 le più che meritate promozioni di Valerio Colarossi (AA) in CAN A, Giulia Tempestilli (AA) in CAN PRO, Marco D’Ottavio (AA) in CAN D e Marco Ferrara (AE) alla CAI.
Anche per gli osservatori arrivano le promozioni di Mario Polverino alla CAN D e Francesco Maretto alla CAI.
Approda con tutto il suo bagaglio di entusiasmo alla CAN 5 il nostro Fortunato Zangara.

Non meno importante ricordare anche i colleghi che sono stati confermati negli Organici Nazionali: gli internazionali Paolo Valeri e Alessandro Giallatini in CAN A, insieme all’OA Piero Ferrari; l’arbitro Davide Moriconi e gli assistenti Domenico Fontemurato, Francesco Rizzotto, Francesco Valente ed Emanuele De Angelis in CAN PRO; l’arbitro Fabrizio Pacella, gli assistenti Matteo Ticani, Giorgio Minafra, Roberto D’ascanio, Mirko Librale e gli osservatori Alessandro Zara e Roberto D’annibale in CAN D; l’osservatore Andrea Mattioli alla CAI; gli arbitri Daniele Di Resta, Daniele Intoppa, Giuseppe Lamorgese, Claudia Lozzi, Simone Micciulla, Luca Paverani, Alessandro Ribaudo e Giampiero Turano e l’osservatore Cristian Nicosia in CAN 5.

Un ringraziamento molto speciale va a chi in questi anni ha rappresentato al meglio la nostra sezione, riempiendola di orgoglio: Aristide Rabotti, Gabriele Mari, Marco Bianchi e Rossano Naspini dismessi per limiti di permanenza nel ruolo, insieme a Gaspare Asaro, Johan Francesco Robilotta, Federico Forconi e Daniele Ciarniello, dismessi a domanda.

il Presidente Domenico Trombetta, il Consiglio Direttivo e tutti gli associati si congratulano con i colleghi nazionali e in particolare con i neo promossi nelle varie categorie per i risultati ottenuti, augurando ancora un lungo percorso.

CIRCOLARE N.1 2019/2020

Nello scorso mese di marzo, la 133a assemblea generale dell’IFAB, “ospite” della Federazione scozzese, ha approvato una serie di emendamenti e chiarimenti sulle Regole del gioco per la stagione sportiva 2019/2020, che in Italia entrano in vigore il 1° luglio mentre a livello internazionale già dal 1° giugno, con il debutto in due importanti tornei FIFA: in anteprima, nel mondiale under 20, le cui gare si stanno giocando in Polonia e, a seguire, nel mondiale per rappresentative femminili, che si disputerà in Francia.

CIRCOLARE N.1 19-20

EURO WINNERS CHALLENGE: FIAMMETTA SUSANNA IN PORTOGALLO

Il beach soccer ritorna sulle coste portoghesi: le strade della città balneare di Nazaré sono inondate da  giocatori, allenatori, tifosi e, naturalmente, persone che lavorano per preparare il fantastico stadio pronto per la competizione per club più grande del continente, la Euro Winners Cup.

Ma prima, 24 squadre si confronteranno nella Euro Winners Challenge: dal venerdì alla domenica, l’Euro Winners Challenge deciderà chi si unirà ai “big boys” della Euro Winners Cup, che inizierà il 2 giugno. La finale di entrambe le gare maschili e femminili si terrà domenica 9 giugno.

Prima esperienza internazionale per la nostra Fiammetta Susanna, convocata per l’occasione: venerdì 31 maggio sarà già in campo, prima alle 10.15, come cronometrista, nell’incontro tra le formazioni maschili di Chelas e Costa de Coparica, poi ancora alle 19.00 come AE2 in Olival Basto – Sao Domingos.

Tutti gli incontri saranno trasmessi in streaming live su beachsoocer.com/live!

IN BOCCA AL LUPO!

ROMA 2 VINCE IL MEMORIAL CAPOMASSI

Dal sito AIA – FIGC

A cura di Antonio Ranalli

È ancora la Sezione di Roma 2 a trionfare nel Memorial Alessandro Capomassi. Anche quest’anno la Sezione di Roma 1 ha organizzato una giornata in ricordo del collega scomparso nel gennaio 2016. Alessandro Capomassi è stato arbitro della CAN 5, con oltre 100 gare dirette nella massima categoria nazionale, e dirigente sia a livello sezionale che regionale, oltre che rappresentante AIA presso la Corte Federale di Appello.

Per il terzo anno consecutivo, domenica 12 maggio, in prossimità del giorno del suo compleanno (13 maggio), si è tenuto al circolo Casina del Lago di Bracciano (Roma) un torneo triangolare di futsal, con le rappresentative di Roma 1, Roma 2 e una squadra degli amici di Alessandro. L’appuntamento si è aperto con l’omonimo Trofeo vinto per il secondo anno consecutivo dalla sezione di Roma 2, che si riconferma tra le sezioni più forti nei tornei di calcio a 5. Subito dopo, nei locali dell’hotel Villa Maria,si è svolto il rituale pranzo conviviale. Per l’occasione gli organizzatori hanno consegnato alla moglie di Alessandro, Rosella, e ai figli, una foto, una targa e un pallone firmato da tutti i presenti. Rosella Capomassi ha ringraziato calorosamente e in maniera immancabilmente commossa.

Alla cerimonia hanno partecipato numerose personalità a partire dal componente del Comitato Nazionale dell’AIA, Umberto Carbonari, il rappresentante AIA alla Corte di Giustizia Federale, Carlo Bravi, la coordinatrice per il Calcio a 5 del Settore Tecnico Arbitrale, Francesca Muccardo, i componenti del Comitato Regionale Arbitri del Lazio per il calcio a 5, Catello Abagnale, Pietro Taranto e Giancarlo Lombardi, e i rappresentanti delle due sezioni coinvolte, ovvero il presidente di Roma 1, Roberto Bonardo, e il vice presidente di Roma 2, Daniele Di Resta.

Al termine del Memorial tutti i partecipanti hanno fatto visita al cimitero di Bracciano per un saluto ad Alessandro.

REFEREE RUN : LA FINALE

Come ormai consuetudine sarà il lungomare di Porto San Giorgio, in provincia di Fermo, ad assegnare il titolo di campione e campionessa italiani AIA di corsa, il prossimo 2 giugno.
Qui si disputerà infatti la V e ultima tappa della RefereeRUN, il campionato per arbitri di calcio sulla distanza dei 10 km.
L’Associazione Italiana Arbitri – F.I.G.C. con la collaborazione della Sezione di Fermo e del CRA Marche ed il Patrocinio del Comune di Porto San Giorgio e della Regione Marche organizza la RUN&SMILE, manifestazione podistica sulla distanza di 10 km e non competitiva sulla distanza di 4Km.

Il ritrovo degli atleti è previsto per Domenica 2 Giugno 2019 alle ore 8:30 presso la zona partenza sita in Largo Alessandro Silenzi sul Lungomare Gramsci centro all’altezza dell’incrocio con Via Oberdan a Porto San Giorgio (FM). La partenza della prova di 10 Km sarà data in Via Lungomare Gramsci all’altezza di Largo Alessandro Silenzi alle 9:30. La prova dei 4 km prenderà il via alle ore 9:30 in coda alla gara competitiva.

E’ possibile scaricare il modulo di iscrizione dal sito www.runandsmile.aiafermo.it, compilarlo ed inviarlo assieme alla copia del bonifico a saldo alla mail: run.smile.garapodistica@gmail.com
La Sezione di Fermo, insieme al CRA Marche, ha preparato tutto per accogliere i numerosi associati provenienti da tutta Italia, per un appuntamento importante che pone ogni arbitro in sfida con sé stesso e contro il tempo.
In allegato anche tutte le informazioni circa la gara ed i diversi pacchetti accoglienza predisposti.
Come tradizione a conclusione della tappa si svolgerà il Pranzo dell’Amicizia con le premiazioni finali della RefereeRUN presso lo Chalet Ristorante Kursaal, Lungomare Antonio Gramsci 7 di Porto San Giorgio.

Sarà possibile iscriversi anche direttamente all’arrivo sul luogo della manifestazione, presso la segreteria organizzativa sita in viale Oberdan, di Porto S. Giorgio – Sala Imperatori.
Per tutti gli Arbitri il ritiro dei pacchi gara e pettorale avviene presso l’apposito stand AIA sito in Via Oberdan 2, presso l’Arena Europa, sotto la stazione ferroviaria. Il pacco gara potrà essere ritirato sabato 1 giugno dalle 17:00 alle 20:00 e domenica 2 giugno con orario 07:00 alle 8:30.

Ulteriori informazioni possono essere richieste alla mail refereerun@aia-figc.it o in privato sulla pagina Facebook dell’evento RefereeRUN Porto San Giorgio oppure alla mail dedicata dalla Sezione di Fermo run.smile.garapodistica@gmail.com

INFORMAZIONI RefereeRUN_PSG2019_1

PAOLO VALERI: UN BIS…MONDIALE!

La Coppa del Mondo Femminile FIFA è l’appuntamento internazionale più atteso dell’estate 2019.
Alla fase finale, in programma dal 7 giugno al 7 luglio, prenderanno parte 24 squadre, tra cui l’Italia (che manca dalla competizione dal 1999) con la Francia padrona di casa e le otto qualificate europee. Le squadre verranno suddivise in sei gironi da quattro; accederanno alla fase a eliminazione diretta le prime due classificate e le quattro migliori terze. Nelle ultime due edizioni il titolo è stato combattuto in finale da Stati Uniti (2015) e Giappone (2011), ma le formazioni del vecchio continente vogliono tornare prepotentemente alla ribalta.

La FIFA ha selezionato 15 “Video Assistant Referee” per la Coppa del Mondo femminile: dopo la storica implementazione del VAR nella Coppa del Mondo FIFA 2018 in Russia la scorsa estate, forte era la determinazione per garantire che il VAR fosse inserito anche nel torneo femminile. Per la FIFA Women’s World Cup France 2019 sono stati selezionati i VAR più esperti al mondo, e ancora una volta il VAR farà parte di un progetto straordinario, in quanto unirà arbitri donne e uomini.

Tra di loro, ci sono anche gli italiani Massimiliano Irrati ed il nostro Paolo Valeri, che dopo la bellissima esperienza nello stesso ruolo in Russia, arriva per loro un bis che conferma a livello internazionale la qualità dell’arbitraggio italiano. E’ interessante notare come tutti e 15 i VAR siano uomini, mentre i 27 arbitri che dirigeranno le partite sono tutte donne.

COLAROSSI A NYON PER IL CORE UEFA

A partire dall’estate 2010, i giovani arbitri europei hanno ricevuto ulteriore prezioso sostegno attraverso il Centro di Eccellenza Arbitrale UEFA(CORE). L’obiettivo principale è quello di sviluppare le capacità tecniche e la forma fisica dei giovani arbitri e assistenti promettenti che dimostrano il potenziale per diventare futuri arbitri internazionali. Anche le promettenti giacchette nere donna fanno ora parte delle attività CORE.

Con cadenza biennale, le federazioni nazionali sono invitate a inviare presso il CORE un arbitro e due assistenti arbitrali che dimostrano di possedere le potenzialità per diventare arbitri FIFA. Sotto la guida dell’ex arbitro David Elleray, membro della Commissione Arbitrale UEFA, tutti i corsi CORE comprendono una sessione introduttiva di dieci giorni seguita qualche mese più tardi da un corso di consolidamento di otto giorni.
Ogni corso CORE coinvolge otto terzetti arbitrali che lavorano a stretto contatto con quattro tecnici arbitrali, due tecnici di assistenti arbitrali e due preparatori atletici. La parte introduttiva si concentra sull’apprendimento, mentre il successivo corso di consolidamento si sofferma sui progressi compiuti e gli obiettivi raggiunti dagli ufficiali quanto a direzione di gara, condizione fisica e inglese. Gli arbitri rimangono in contatto costante con i loro tecnici tra la fine del corso introduttivo e l’inizio di quello di consolidamento.

Per questa edizione sono stati scelti dall’ Associazione Italiana Arbitri – FIGC l’arbitro Luca Massimi di Termoli (al centro), l’assistente Marco Bresmes di A.I.A. Bergamo (a destra nella foto) e il nostro Valerio Colarossi (a sinistra in foto).

Grande soddisfazione per Valerio che nel luglio 2016 entrò nell’organico della CAN B come assistente dopo il superamento del Corso di Qualificazione di Coverciano. Il 7 maggio 2017 debuttò in Serie A in Chievo Verona – Palermo e può vantare altre due presente nel massimo campionato nazionale durante la stagione 2017-2018 e ben cinque nella stagione in corso