PROMOZIONI DI FINE STAGIONE …….. SETTEBELLO PER ROMA 2!!!!

…e Settebello sia! In una stagione particolare, fuori dall’ordinario, sono ben sette le promozioni per la nostra Sezione, certificate e ratificate dall’AIA quest’oggi. A valle delle proposte formulate dagli organi tecnici CAN D, CAI e CAN 5, dai comitati regionali e provinciali, il comitato nazionale ha deliberato ai sensi dell’articolo 11 comma 6 lettera E e dell’articolo 18 comma 2 lettera G del vigente Regolamento AIA, la formazione dei ruoli nazionali.

ASSISTENTI PROMOSSI IN CAN C
Giorgio Ermanno MINAFRA
Roberto D’ASCANIO

ASSISTENTE PROMOSSO IN CAN D
Davide LANZELLOTTO

ARBITRI PROMOSSI ALLA CAI
Riccardo GHINELLI
Alessandro PAPAGNO

ARBITRI PROMOSSI ALLA CAN 5
Michele ROMEO
Massimiliano MODICA

Il presidente Domenico Trombetta a nome del consiglio direttivo e dell’organico sezionale, si congratula con i promossi augurando loro le migliori fortune nelle nuove categorie!

DERBY DI SUPERLEAGUE GRECA PER GIALLATINI!

E’ tempo di Poule Scudetto in Grecia, è tempo di derby tra AEK e PAOK, uno dei più sentiti di tutta la Grecia. Eppure una domanda sorge spontanea. Perchè due squadre le cui città, #Atene e #Salonicco, distano 500km giocano un derby? La risposta sta nei nomi delle due società, anzi, nella lettera finale che hanno in comune. Quella K significa molto per entrambi i club ed è…il motivo del contendere. K sta per Costantinopoli, la capitale spirituale del mondo ellenico, soprattutto negli anni Venti del novecento, quando entrambe le squadre vengono fondate in due città diverse. A far nascere i club sono in tutti e due i casi degli esuli greci dalla Turchia, rimandati nell’Ellade dopo i trattati di pace tra la Grecia ed il governo di Ataturk. Basta aggiungere a questo mix, già esplosivo di suo, la classifica della SuperLeague greca per capire il perchè di tanto caos durante la partita (basti ricordare l’episodio del derby del marzo 2018) e soprattutto dopo. Del resto, nel derby di Costantinopoli non c’era in ballo solo il dominio sulla Grecia, ma su tutto l’Impero Bizantino.

Sebbene lo scudetto sia già in tasca dell’Olympiakos, il Paok a 59 pt. vuole difendere il secondo posto proprio dall’AEK a quota 56, che significherebbe accesso alla prossima Uefa Champions League. I padroni di casa di Salonicco sono allenati dal portoghese Abel Ferreira e annoverano in rosa “ex italiani” come El Kaddouri e Jose Angel Crespo. Gli ateniesi allenati dall’italianissimo Massimo Carrera, hanno in rosa molti calciatori che hanno militato nel nostro campionato quali Mario Oikonomou, Marko Livaja, Daniele Verde e Nenad Krsticic.

Per questo delicato match, fischietto affidato a Marco Di Bello di Brindisi con il nostro Alessandro Giallatini e Giacomo Paganessi di Bergamo in qualità di assistenti; quarto ufficiale Dimitros Karantonis; al VAR Piero Giacomelli di Trieste e AVAR Chrysoula Kourompilia

STOP AI CAMPIONATI DI CALCIO DILETTANTISTICO

Stop ai campionati di calcio dilettantistico, i campionati di Serie A, B e C andranno avanti.

Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti tenutosi ieri, 22 maggio, in videoconferenza, ha messo a punto le proposte (votate all’unanimità), che saranno portate al vaglio del prossimo Consiglio Federale, in ordine ai meccanismi di conclusione dei campionati nazionali e regionali, per la necessaria ratifica.
Sempre in ordine all’attività agonistica è stato deliberato, a malincuore, che per questa stagione sportiva non si darà corso ai campionati di Beach Soccer.
Il prossimo Consiglio Federale, che si svolgerà a giugno in una data da stabilire, deciderà in modo preciso per il Campionato Dilettanti sulle promozioni, le retrocessioni e gli eventuali ripescaggi.

ROMA 2 – TRE NUOVE BENEMERENZE!

Il mondo arbitrale si ferma sono in campo e per la Sezione Roma 2 arrivano nuove belle notizie! Le carriere di tre associati si arricchiscono della nomina di Arbitro Benemerito!

Si tratta di Giulio Dobosz la cui vita arbitrale vanta 10 anni si serie A, costelata di grandi partite e successi, tra cui una finale di Coppa Italia, inoltre attualmente è Presidente del CRA Lazio dopo un’anno di Vicepresidenza.

Insieme a lui due fedelissimi dell’Associazione che hanno messo la loro passione al servizio dell’attività arbitrale: si tratta dell’Osservatore Arbitrale di Calcio a 5 Angelo Neri che ha ricoperto numerosi incarichi di vario genere e l’Osservatore di Calcio a 11 Giorgio Napoleoni che celebra 50 anni nell’A.I.A. con questa prestigiosa nomina.

Il Presidente del CRA Lazio Giulio Dobosz

L’Osservatore Arbitrale Calcio a 5 Angelo Neri

 L’Osservatore Arbitrale Calcio a 11 Giorgio Napoleoni

Il Presidente Domenico Trombetta, il Consiglio Direttivo e tutti gli Associati si rallegrano della notizia e fanno le loro congratulazioni ai tre nuovi Arbitri Benemeriti!

 

Roma 2 – Riunione OTS, OTR e OTN Calcio a 5 online

Una settimana di “Smart Futsal”
Di seguito le foto degli incontri tenutisi nei giorni scorsi in videoconferenza con tutti gli arbitri e osservatori del calcio a 5.
Nel corso delle riunioni, gli arbitri e gli osservatori  OTS, OTR e OTN hanno analizzato dei videoquiz del settore tecnico su varie situazioni di gioco, con il supporto dell’organo tecnico sezionale Gaspare Asaro . A seguire, l’intervento del Vice Presidente di sezione, Daniele Di Resta, che ha dato spunti e motivi di riflessione, sottolineando l’importanza di queste videoconferenze che permettono di confrontarsi e condividere questi momenti anche a distanza.

Cura Italia: indennità per collaboratori sportivi, emanato il decreto attuativo

È stato emanato il Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, sulla base del quale sono definite le modalità di presentazione delle domande a Sport e Salute per ricevere l’indennità di 600 euro prevista dal Decreto Legge “Cura Italia” per il mese di marzo 2020 a favore dei collaboratori sportivi (art. 96, decreto-legge 17 marzo 2020, n.18).

Possono richiedere l’indennità i titolari di rapporti di collaborazione, già in essere alla data del 23 febbraio 2020 e ancora pendenti al 17 marzo 2020, data di entrata in vigore del Decreto Legge “Cura Italia”. È inoltre espressamente prevista una priorità per i collaboratori sportivi che nel periodo d’imposta 2019 non abbiano percepito compensi superiori a 10 mila euro complessivi.

Gli associati dell’Associazione Italiana Arbitri possono presentare la domanda se rispondono ai seguenti requisiti:

– non avere nessun reddito e non essere a carico della famiglia;

– Come termine del contratto indicare 30 giugno 2020;

– Allegare CUD 2019 da scaricare dalla piattaforma: https://www.idpostbox.com/Account/Login?ReturnUrl=%2FInbox

– Allegare curriculum e scheda tecnica da scaricare dalla pagina personale di Sinfonia4You;

– Il codice fiscale da inserire è quello della FIGC: 01357871001.

Per presentare la domanda e avere maggiori informazioni consultare il sito di Sport e Salute all’indirizzo https://www.sportesalute.eu/primo-piano/1938-cura-italia-indennita-per-collaboratori-sportivi-emanato-il-decreto-attuativo.html