Notizie associative

Si ricorda a tutti gli associati della sezione Roma2 Riccardo Lattanzi che è prevista la RTO nel giorno di lunedì 2 aprile, dove sarà ospite  Gianfranco Cicuti, da diversi anni impegnato con il progetto Talent e Mentor nella nostra Regione.

Il Comitato Nazionale, nella riunione del 22 marzo, ha deliberato la soppressione delle Sezioni di Mortara e Vigevano che vengono accorpate prendendo il nome di Sezione “Lomellina”.  La nuova realtà sezionale della Lomellina riunirà, a far data dal 1 maggio 2012, le competenze delle Sezioni di Vigevano (59 associati) e di Mortara (74 associati): due località poste a pochi chilometri di distanza (12) e ubicate nella provincia di Pavia, nella zona geografica compresa tra i fiumi Po, Ticino e Sesia.

Paolo Giramundo Autorevole, rigoroso, bravo, impermeabile, tempestivo, rapido, orgoglioso: in una parola Arbitro. Su questi aspetti si è centrata la lezione tecnica di Paolo Valeri tenuta presso la Sezione di Cassino “Alfredo Fedeli” lunedì 19 marzo.

Dal 30 giugno del 2012 verrà soppresso il CRA del Trentino Alto Adige e, a partire dal 1 luglio 2012, al suo posto nasceranno i CPA (Comitati Provinciali Arbitrali) per le Province Autonome di Trento e Bolzano. Lo ha deliberato, all’unanimità, il Comitato Nazionale dell’AIA nel sua riunione del 22 marzo scorso, adeguando tutte le norme regolamentari che adesso sono in attesa dell’approvazione definitiva da parte del Consiglio Federale. I due Comitati Provinciali Arbitrali saranno competenti per l’attività arbitrale della provincia in cui hanno sede e con le funzioni, quali Organi Tecnici Provinciali, di provvedere alle designazioni arbitrali di competenza del rispettivo Comitato Provinciale Autonomo FIGC – LND e SGS. I CPA provvederanno anche alle designazioni delle gare dei campionati regionali che vengono disputate nel proprio territorio.

Ecco i nuovi Osservatori

Da sinistra: Simone Brotto, Paolo Tenaglia, Simone Bernardi, Andrea Mattioli e Simone Sperduto

Da sinistra: Simone Brotto, Paolo Tenaglia, Simone Bernardi, Andrea Mattioli e Simone Sperduto

Sono state necessarie ben undici ore per “laureare” i nuovi 35 Osservatori arbitrali del Cra Lazio.
La nostra Sezione è stata l’ospite di questo importante evento tecnico che in ogni Stagione sportiva vede arricchire i quadri delle varie Sezioni laziali di nuovi “strumenti” di valorizzazione tecnica dei propri arbitri.
Ha diretto la Commissione esaminatrice Giampiero Ciccoianni, Settore Tecnico A.I.A. p,roveniente dalla Sezione di Ascoli Piceno, e il Presidente C.R.A. Lazio, Nazzareno Ceccarelli. Hanno, inoltre, collaborato alla piena riuscita dell’evento i Componenti C.R.A. Lazio Sandro Capri e Massimo Ubertini, il Segretario Giuseppe Quaresima, il nostro Vicario, Paolo Tenaglia e l’infaticabile Consigliere Gabriele Mazzuca, basilare nella sua azione ristoratrice.
Al termine della dura giornata tutti promossi: per la nostra Sezione si sono laureati Osservatori Simone Bernardi, Simone Brotto, Andrea Mattioli e Simone Sperduto, ritratti nella foto al campo di gara prima della co-visionatura collettiva prova di esame.
Ai nuovi Osservatori – e al loro formatore-principe, Andrea Zito – i complimenti del Consiglio sezionale con l’augurio di tenere alta la tradizione degli Osservatori di Roma 2!

Minuto di silenzio e…notizie utili

Si comunica che, il CONI, d’intesa con la Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha stabilito che venga osservato un minuto di raccoglimento per ricordare il soldato italiano morto questa sera in Gulistan, nel settore Sud- Est dell’area di responsabilità italiana, in cui opera il primo reggimento bersaglieri.
Sono coinvolte tutte le gare ufficiali dei diversi campionati sul territorio nazionale, sotto l’egida della FIGC, che si svolgeranno da oggi fino a domenica 25 marzo.

Si ricorda inoltre che la prevista RTO di lunedì 26 è stata spostata a lunedì 2 aprile, dove sarà ospite  Gianfranco Cicuti, da diversi anni impegnato con il progetto Talent e Mentor nella nostra Regione.
Con l’occasione, avvertiamo che è possibile versare le proprie quote sezionali per l’anno in corso. Chi vuole può scegliere il bonifico – IBAN IT15B0351203225000000000500 – oppure versare direttamente la quota nella Cassa sezionale che è aperta tutti i lunedì e i giovedì dalle 19:00 alle 20:30.

 Infine, dulcis in fundo,  CHAMPIONS LEAGUE – QUARTI DI FINALE
27/03/2012 – ORE 20.45
BENFICA – CHELSEA
Referee: Paolo Tagliavento
Assistant Referees Andrea Stefani – Luca Maggiani
Fourth official: PAOLO VALERI 
Additional assistant referees: Daniele Orsato – Luca Banti

Designazioni del weekend

SERIE A Cesena-Parma aa2 GIULIO DOBOSZ, Palermo-Udine quarto ufficiale PAOLO VALERI.
CAN PRO  Lecco-Treviso VALERIO COLAROSSI,  Poggibosni-Alessandria FRANCESCO CASTRIGNANO’,  Gavorrano-Giulianova aa1 CLAUDIO PELLEGRINI.
PRIMAVERA Catania-Palermo DANIELE MARTINELLI,  Napoli-Reggina aa2 FABRIZIO ERNETTI.
CAN D  Internapoli-R.Nocera RICCARDO FABBRO.
CAI  eccellenza campionato Umbria  C.Castello-Campitello GIORGIO ERMANNO MINAFRA,  il quale anche giovedì sarà impegnato in una gara scambi del campionato di eccellenza della Sardegna per Valledoria-Olbia.
SERIE B C5  Matera-F.Morgana DANIELE DI RESTA.

  ECCELLENZA tra tutte le designazioni spicca il debutto di Domenico Fontemurato come aa2 per Terracina-Ceccano: a lui vanno i complimenti per tale traguardo e gli auguri da parte di tutta la sezione per un momento per lui così importante. Le altre designazioni sono:  SanCesareo-Anitrella aa1 DANIELE MONACO  e aa2 FRANCESCO VALENTE, Cecchina-Lasabina aa2 PAOLO LO MARTIRE,  Tarquinia-TorSapienza aa2 CLAUDIO COSTANTINI,  Rieti-Montefiascone DAVIDE MORICONI con aa1 SIMONE MORLACCHETTI,  Pomezia-Monterosi DARIO DI MATTEO,  Villanova-Maccarese DAVIDE CALTABIANO.
PROMOZIONE  Anguillara-S.Marinella aa1 MADEO e aa2 GIULIANI, Cerveteri-Canepina aa2 CIVITENGA,  Pianoscarano-Caninese aa1 CASTALDO e aa2 PATRIGNANI, Tolfa-Olimpia DAVIDE BONSOCCORSO, Acquapendente-Futbol MASSIMILIANO MODICA aa1 ANSELMO e aa2 MAGGIANO.  B.Flora-Ciampino ALESSANDRO PAVIA,  Broccostella-Sezze UGO BERTOLDI e aa1 RUFO.

In bocca al lupo a tutti gli associati e…ricordiamo che tra sabato e domenica ci sarà l’ora legale ovvero dovete spostare un’ora avanti  le lancette, come già comunicato qui sul sito in un precedente articolo.

Attenzione al cambio delle lancette nel weekend

E’ in arrivo l’ora legale per il 2012 in Italia. Il cambio delle lancette si deve fare tra sabato 24 e domenica 25: è un must, ogni anno, da circa mezzo secolo e arriva puntualissima l’ultimo weekend di marzo.
Con l’ora legale, è bene ricordare, che le lancette vanno spostate un’ora avanti.  In questo modo, sì dormiremo un’ora in meno nella notte fra sabato e domenica prossima, ma in compenso avremo un’ora in più di luce.
Ricordatevelo altrimenti ai campi oltre che assonnati, ci arrivate tardi e…non potete poi dire che non vi è stato detto…della serie ARBITRO AVVISATO, MEZZO SALVATO.

Un po’ di solidarietà non guasta

Si comunica che l’AIA ha aderito alla campagna di sensibilizzazione promossa dalla Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport, che vuole, attraverso l’ideazione e la progettazione di attività, fare donazioni costanti nel tempo ad enti caritatevoli, di ricerca medico-scientifica, associazioni culturali e sportive attraverso una beneficenza che avrà carattere di massima trasparenza e concretezza.
La collaborazione consisterà, in occasione della gare in programma dal 17 al 19 marzo e dal 24 al 26 marzo, nel far indossare agli arbitri di serie A e B una maglia recante uno slogan per richiamare l’attenzione sul tema della lotta alla SLA.
Si può contribuire donando 2 euro inviando un sms o telefonando da rete fissa, fino al 26 marzo, al numero 45505.

…semifinale per Paolo

Domani allo stadio SAN PAOLO di Napoli andrà di scena la semifinale di ritorno della  Tim Cup, che vedrà in campo la squadra partenopea contro la rivelazione Siena di mister Sannino, vincitrice all’andata per 2-1 sul terreno amico dell’Artemio Franchi. Vi chiederete perché mai scriviamo di questa partita…beh perché domani in campo c’è il nostro PAOLO VALERI. Con lui ci saranno Alessandroni e Marzaloni come assistenti e come quarto ufficiale Mazzoleni.  Insomma non ci resta che metterci comodi davanti alla tv mercoledi alle 20.45 con diretta su Rai Uno, goderci lo spettacolo e augurare in bocca al lupo alla quaterna designata.

Forza Paolo

Designazioni del weekend 17-18 marzo

SERIE A Lecce-Palermo aa1 ALESSANDRO GIALLATINI.
LEGA PRO Foligno-ProVercelli aa2 FABRIZIO ERNETTI, Renate-Rimini DANIELE MARTINELLI.
PRIMAVERA Grosseto-Genoa VALERIO COLAROSSI con aa2 CLAUDIO PELLEGRINI.
SERIE D Rosignano-Villafranca aa2 CRISTIAN RISA, Orvietana-C.Castello aa1 FABIO MIGLIACCIO, Todi-Sansovino MARCO MINOTTI,  PortoTorres-Budoni DARIO COCCIOLO.
CAI promozione campana Miano-A.Casalnuovo GIORGIO ERMANNO MINAFRA,  che ricordiamo venerdì è stato impegnato nel raduno interregionale di Terni con i colleghi di Umbria e Abruzzo risultando il migliore dal punto di vista atletico con un 19.2 allo Yo-Yo Recovery Test.
CAN 5 SERIE A maschile Lazio-SportFive cronometrista DANIELE DIRESTA, nella SERIE A femminile ProReggina-Foggia sempre DANIELE DIRESTA.
CAN 5 SERIE A2 Orange-Acireale DAVIDE LAMPEDECCHIA.
CAN 5 SERIE B Poggibonsi-L’Arena ELISABETTA CINQUE, Aiace-Azzurri nel derby di Conversano per FABIO ROMALDINI.

ECCELLENZA  Albalonga-Rieti ENRICO LEO con aa2 WALTER BENVENUTI, Guidonia-Villanova aa2 GIUSEPPE CASTALDO, Montefiascone-Ladispoli aa2 FABRIZIO CIVITENGA, Pisoniano-Pomezia aa2 GIULIO ANSELMO, TorSapienza-D.Nemi aa1 SIMONE MORLACCHETTI.  Anitrella-Almas aa1 GIORDANO SAMPIERI, Ceccano-M.S.G.Campano aa1 GIANPAOLO PASQUALI, Formia-Morolo aa2 FRANCESCO VALENTE.
PROMOZIONE  Bracciano-Cerveteri ALESSANDRO PAVIA, Canepina-Anguillara aa2 MARIO CIUFFREDA, Caninese-Casalotti aa1 FRANCESCO MADEO e aa2 DANIELE MONACO, Focene-Pianoscarano ANTONIO BORELLI, Futbol-Fregene aa1 GIANLUCA RUFO, CentroItalia-Tanas FABRIZIO PACELLA con aa1 ANDREA ZUIN e aa2 GIULIA TEMPESTILLI, Crecas-Palombara UGO BERTOLDI  e aa1 DANIELE BIRON,  Ciampino-Ostiantica DARIO DI MATTEO, Sabotino-Falasche DAVIDE MORICONI, Velletri-Samagor FEDERICO SCACCO, Sezze-Pignataro DAVIDE CALTABIANO.
PRIMA CATEGORIA designati Flaviano Moscetta, Marco D’Ottavio, Matteo Ticani, Jacopo Cataldi, Fabrizio Bonanni, Marco Ferrara.

IN BOCCA AL LUPO A TUTTI

Maratona di Roma e quote sezionali

Ricordiamo a tutti gli associati che domenica prossima Roma sarà lo scenario prestigioso della Maratona.
Come è noto, nella circostanza dell’evento la consueta viabilità cittadina sarà un poco rivoluzionata: pertanto invitiamo tutti coloro che sono previsti “in uscita” di valutare con la dovuta attenzione i percorsi per recarsi al rispettivo luogo dove svolgere il proprio incarico tecnico.
Con l’occasione, avvertiamo che è possibile versare le proprie quote sezionali per l’anno in corso. Chi vuole può scegliere il bonifico – IBAN IT15B0351203225000000000500 – oppure versare direttamente la quota nella Cassa sezionale che è aperta tutti i lunedì e i giovedì dalle 19:00 alle 20:30.

Il maestro Paolo ci insegna che…

  E fu così che un lunedì come tanti ti ritrovi Paolo Valeri, sì proprio lui, il nostro internazionale, a fare una riunione tecnica più che speciale, unica nel suo genere. Grazie ad alcuni video e ad alcune slides ha ripercorso momenti della figura arbitrale in alcune situazioni anomale e in alcuni momenti salienti. Tutto è partito dal termine “arbitro” dove la A sta per autoritario, non senso di dittatore, chiaro, ma come persona che sa farsi rispettare, che riesce sempre a mantenere le distanze arbitro-calciatore (si ricorda la scena di un Milan-Palermo fra lui e Van Bommel). La R sta per Rigoroso, non perché assegna rigori come ha suggerito il presidente sezionale sdramatizzando, ma nel senso di meticoloso, che cura ogni aspetto del pre-gara: dal pranzo, all’allenamento settimanale, allo studio delle società, dell’ambiente, di come ne parlano i giornali, alla ricerca della serenità (noti gli articoli su di lui dopo un’intervista dello scorso anno del presidente dell’Udinese Pozzo). La B sta per Bravo, cioè per colui che riesce a farsi rispettare anche dopo una situazione critica come ha suggerito Daniele Martinelli, cioè come colui che sa prendere una decisione in mezzo a tante difficoltà e ne esce col sorriso e col rispetto dei calciatori e delle società (alla luce è emerso il recente Parma-Napoli…). La I indica Impermeabile, cioè come un k-way che devi farsi scivolare le “secchiate d’acqua” , ecco che l’arbitro deve essere sempre naturale e se stesso: un errore non deve condizionarlo, ma devo lasciarlo trasparente e cercare di non cadere nella cosiddetta legge di compensazione, stabilita chissà da chi. La T di Tempestivo e la R di Rapido sono strettamente connesse: l’espulsione di Muntari in un minuto in un Catania-Inter,  le eventuali proteste “petto a petto” di Inler in un Udinese-Parma, o come in un Lecce-Vicenza di serie B di tre anni fa, il nostro Paolino ha impiegato ben 2 minuti per far battere agli ospiti una punizione al limite dell’area: bisogna velocizzare le riprese di gioco, non tollerare comportamenti ostruzionistici dei giocatori in barriera, fischiare il fallo e andare a posizionare la distanza, più veloci siamo e più veniamo rispettati e tutti ne beneficiano. La O di Orgoglioso, perché in fondo una carriera come la sua, dopo tanti sacrifici, l’ha portato a ricevere il prestigioso Premio Mauro (in foto) premiando tutti i suoi sforzi e la sua voglia di farcela, di essere Arbitro dentro e fuori il terreno di gioco, soprattutto orgoglioso di appartenere alla sezione di Roma2 – Riccardo Lattanzi.
Insomma si potrebbe parlare per ore di questa riunione che ha emozionato tutti, che ha portato tanti associati, giovani e vecchi, a rimanere incollati allo schermo e a tributargli un lunghissimo applauso finale, come quelli che di solito si fanno ai grandi ospiti. Paolo è un grande, non è un ospite: è un nostro consezionale e tutti ne vanno fieri di avere come punto di riferimento la sua figura: dopo ieri, credo che tutti si sentiranno un po’ più fortificati e carichi. Grazie Paolo!!!

A cura di Giorgio Ermanno Minafra