• Lun. Mag 10th, 2021

RADUNO SELEZIONABILI CRA LAZIO 2013-2014

Avatar

Diadmin

Mag 26, 2014

rizzotto valente  ubertiniA cura di Francesco VALENTE – Tanta attesa e tanto interesse ha suscitato l’ultimo appuntamento regionale dell’anno : il consueto raduno dei selezionabili. La cornice è quella di Nemi, ormai diventata la Sportilia del CRA Lazio, dove i migliori arbitri di calcio a 5 e calcio a 11, i migliori assistenti e i migliori osservatori regionali si sono dati appuntamento. Tra questi due nostri assistenti, Francesco Rizzotto e Francesco Valente, e tre osservatori, Mario Polverino, Domenico Trombetta e Alessandro Zara.

I partecipanti si sono incontrati venerdì 23 Maggio alle ore 15.30 e dopo la sistemazione logistica si sono ritrovati in aula per il benvenuto del Presidente Nazzareno Ceccarelli. Dopo il video-riassunto della stagione quasi conclusa, è arrivato il momento dei quiz tecnici sotto il controllo e la supervisione del vice-presidente del settore tecnico Vincenzo Fiorenza.

I risultati, accuratamente controllati dal segretario Giuseppe Quaresima, ci fanno arrivare la prima bella notizia della giornata, con il totale superamento degli stessi. Il microfono è passato poi a Vincenzo Fiorenza che ha entusiasmato la platea con due ore di assoluta intensità, parlando dell’importanza dell’aspetto comportamentale nelle categorie superiori, della cura dei particolari e dell’approccio alla gara. Infine, prima di ricevere applausi scroscianti, lo stesso Fiorenza ha concluso dicendo: “Voi siete come un aereo in pista di decollo, state per partire ma starà a voi scegliere con l’impegno e la determinazione quanto sarà lungo il vostro viaggio e la quale sarà vostra meta di arrivo”.

rizzotto trombetta valenteLa giornata si è quindi conclusa con la cena di gruppo, ma prima del relax definitivo,  gli assistenti si sono incontrati con i loro organi tecnici per le impressioni e le sensazioni sulla stagione.

Sabato mattina al risveglio, dopo un’abbondante colazione, alle 9.00 in punto i ragazzi erano già  in campo pronti per le prove atletiche.
Prima è toccato agli arbitri con lo sprint e lo yo-yo, poi agli assistenti che hanno svolto l’agility e l’ariet test, e infine agli arbitri di calcio a 5 che hanno svolto agility, ariet e sprint, tutto questo mentre gli osservatori erano riuniti con i loro responsabili. La mattina è proseguita poi con le lezioni sul campo a cura di Sergio Coppetelli per il calcio a 11 e di Francesco Massini per il calcio a 5.

Dopo pranzo il gruppo si è riunito nuovamente in aula per i saluti finali e l’in bocca al lupo da parte di tutta la commissione e dei presidenti di sezione presenti. A seguire è toccato ad arbitri, assistenti e osservatori che con qualche intervento hanno condiviso le emozioni  e ringraziato la commissione per la stagione e gli insegnamenti dati. Infine è stata la volta del presidente Ceccarelli e del Vice Coppetelli, che hanno ringraziato tutti per la stagione che sta per concludersi e per lo splendido raduno.

Un raduno ricco di stimoli e di buoni propositi per la crescita dei ragazzi della regione Lazio, la cosiddetta “Università dell’arbitraggio”, ma soprattutto una grande e ulteriore occasione di crescita. Ora non resta che attendere i primi di luglio per conoscere chi accederà alle categorie nazionali.
In bocca al lupo a tutti!!!!

0