All’ombra della blasonata Sportilia, che accoglie gli associati nazionali di ogni ruolo, lo scorso sabato 29 agosto è andato in scena il raduno degli Assistenti del CRA LAZIO, nella nuova location dell’Hotel Villa dei Cardinali di Norma.

Di buon mattino ognuno di noi ha caricato il suo borsone con la voglia di dimostrare il massimo già da questo primo importante appuntamento stagionale.
Lo “squadrone” di Roma 2 è convocato per le ore 9.00 in aula, per lo svolgimento dei quiz regolamentari, in attesa di scendere sul campo per le prove atletiche.
La collaborazione tra il Cra nella persona del Segretario Giuseppe Quaresima e del Settore Tecnico con Roberto Ronga ha permesso che i test tecnici fossero eseguiti in maniera professionale e conforme alla modalità nazionale.
I risultati, che ci sono stati comunicati nel pomeriggio, non possono far altro che inorgoglire gli assistenti bisromani ed elogiare la loro preparazione tecnica, sottolineata dal fatto che tutti hanno ben figurato senza la benchè minima sbavatura.

La giornata ancora totalmente estiva comincia a farsi calda, soprattutto sul campo dove sono in atto le prove atletiche.
Dopo una veloce consegna del materiale tecnico, ed il successivo step del rilevamento del peso, siamo scesi in campo per il riscaldamento, divisi in gruppi.
Nel giro di un paio d’ore tutte le prove sono state eseguite, con ottimi risultati per tutto il nostro gruppo: dall’Agility Test all’Ariet nessuno di noi ha mai mollato, mettendo a frutto i sacrifici ed il sudore speso negli allenamenti della preparazione estiva.

Pieni di soddisfazione siamo tornati nell’accogliente struttura pontina, e tra molte risate e scherzi, il pranzo ha ritemprato ognuno di noi, prima di tornare in aula per la riunione pomeridiana.11904644_10207381222839030_9048509216745420623_n

Il Presidente del Cra Luca Palanca ha così aperto il raduno, presentando tutta la Commissione, che quest’anno presenta delle novità. Oltre ai confermati Riccardo Tozzi (Vicepresidente) e Giuseppe Quaresima (Segretario), al fianco di Luigi Galliano abbiamo l’ingresso di Fabrizio D’Agostini al posto di Marco Sacco, ora OT di Prima Categoria insieme all’altra new entry Giovanna Farinelli. Rimangono confermati anche gli OT di Seconda Categoria con Marco Alessandroni e Simone Brotto, così come i responsabili degli osservatori Roberto Bellosono ed Emiliano Mascherano.
Sono stati presentati inoltre due ospiti importanti: Alberto Zaroli del Comitato Nazionale e Luigi Flaccomio del Settore Tecnico, che insieme a Ronga ed Andrea Guiducci, ci hanno condotto per tutto il pomeriggio verso la comprensione della Circolare N.1, così come verso l’approfondimento di alcuni aspetti che riguardano il nostro “pane quotidiano”: il fuorigioco.
Attraverso un vivace dialogo tra relatori ed assistenti, ogni possibile dubbio è stato fugato, soprattutto grazie all’ausilio di filmati didattici sull’argomento.

A conclusione del raduno, gli interventi di due illustri ospiti come il nostro Vicepresidente Giulio Dobosz e dell’Assistente Internazione Veronica Vettorel, hanno trasmesso quel pizzico di entusiasmo che solo un collega nazionale può descrivere quando parla delle emozioni che si provano nel girare l’Italia, ed il mondo, indossando la nostra divisa.11145014_10207381223639050_6547491761961975045_n

Anche Alberto Zaroli, visto l’arrivo dei colleghi arbitri in sala, ha voluto infondere in ognuno di noi la giusta passione da dimostrare ogni domenica, in ogni allenamento e soprattutto in ogni comportamento che la nostra figura richiede, ricordando quanto sia importante la base arbitrale che noi rappresentiamo, alla quale il loro lavoro come Comitato Nazionale è sempre rivolto, soprattutto nella lotta alla violenza contro gli arbitri.

Dando appuntamento alla settimana successiva, Luca Palanca ci ha salutati, così come tutta la Commissione, con il più sincero in bocca al lupo, per vivere una stagione di obiettivi raggiunti.

 

11947770_10207381224879081_5937575016092585536_o

11903876_10207381225279091_3300707817182862139_n

 

 

 

 

 

0