Nella giornata di sabato 26 settembre, nello splendido Hotel Enea di Pomezia, si è svolta la manifestazione denominata “OA DAY”, aperta a tutti gli osservatori arbitrali che svolgono la propria attività nelle sezioni del Lazio.

oa dayGli osservatori di Roma 2, capitanati dal proprio coordinatore Roberto Acquaviva, hanno risposto all’appuntamento presentandosi in 12 unità, risultando tra le sezioni maggiormente rappresentate.

L’incontro è consistito nel visionare un collego arbitro che operava nella Categoria Giovanissimi attraverso le immagini televisive e poi esprimere un giudizio dandogli un voto: tutto ciò allo scopo di verificare se i giudizi degli osservatori risultano uniformi.
Si sono susseguiti gli interessanti interventi dei componenti del Settore Tecnico Duccio Baglioni, Giorno Fortunati e Cristiano Partuini, poi quelli del Presidente del CRA Lazio Luca Palanca e dell’OT degli osservatori regionali Roberto Bellosono.
I lavori si sono conclusi con l’analisi della relazione “tipo”, proveniente dal Settore Tecnico relativa alla valutazione dell’arbitro visto nelle immagini precedenti, con un acceso dibattito nel quale sono intervenuti molti osservatori, desiderosi di esprimere la propria opione, con l’unico obiettivo di migliorare la preparazione degli arbitri impegnati nelle direzioni delle gare OTS .
La manifestazione si è svolta in contemporanea in tutte le regioni e Duccio Baglioni ha ringraziato i partecipanti annunciando che verrà fatto uno sforzo per rendere obbligatoria nei prossimi anni l’interessante iniziativa.

A cura di Vincenzo Barzetti

0