• Ven. Mag 7th, 2021

MARCO GUIDA VISITA ROMA 2

Avatar

Diadmin

Nov 12, 2015

Far parte di Roma 2 è un onore ed un privilegio per moltissimi motivi, non ultimo quello di avere la possibilità di incontrare personaggi del mondo arbitrale in grado di arricchire sempre di più il proprio bagaglio personale.

20151110_201126E’ quello che è successo nella serata di martedì 10 novembre, quando il graditissimo ospite della serata, l’arbitro Can A ed Internazionale Marco Guida, ha fatto il suo ingresso nella nostra sezione.
Oltre che uno stimato e riconosciuto collega, Marco è sembrato subito alla mano e sorridente con tutti i presenti, che lo hanno accolto calorosamente, così come i suoi colleghi Can A Paolo Valeri, Alessandro Giallatini ed il Vicepresidente Giulio Dobosz.

Dopo gli onori di casa si è entrati nel vivo della riunione, aperta ufficialmente con il saluto del Presidente Massimo Ubertini che a sua volta ha introdotto il Presidente del Cra Lazio Luca Palanca, per l’occasione intervenuto insieme al gruppo degli OT regionali al completo.
Entrambi hanno sottolineato l’importanza della partecipazione a riunioni così importanti, ma non solo, la frequenza della propria sezione è un punto cardine nella crescita arbitrale.

Con un video che ritraeva l’ospite nelle sue gare più importanti e gli avvenimenti fondamentali della sua carriera, è stata la volta di Marco Guida, che nel salutare la foltissima platea giunta per l’occasione, ha ringraziato tutta Roma 2 e l’Associazione per l’opportunità di andare nelle sezioni italiane a conoscere i ragazzi che sono alla base del movimento arbitrale, ai quali lui stesso è molto vicino, essendo Vicepresidente della Sez. di Torre Annunziata, che svolge un lavoro certosino con gli arbitri provinciali e regionali, al fine di migliorare le prestazioni personali.

20151110_210936In un’ora intensa di riunione, Marco ha dialogato con molti dei presenti, invitati ad analizzare i video da lui stesso mostrati, riguardanti degli errori commessi durante le sue gare, ricordando che gli aspetti fondamentali per una buona carriera arbitrale sono quelle che lui chiama “Le tre C” : Coraggio, Concentrazione e…fortuna! Queste le sue parole: “Se questi tre importantissimi fattori coincidono tra loro, è difficile sbagliare e non emergere dal gruppo”.

Le domande dei ragazzi non si sono fatte attendere, con risposte precise e simpatiche di Marco, che ha concluso il suo intervento con dei graditissimi omaggi : il pallone della Serie A 2015/2016 ed una sua divisa con tanto di dedica.
Prima di congedare tutti per la cena, lo stesso Marco ha ringraziato nuovamente il nostro Presidente, il quale ha consegnato il regalo di Roma 2 per la sua preziosa presenza.

A cura di Giulia Tempestilli (articolo e foto)

20151110_200423 20151110_200541

 

 

 

 

20151110_21090920151110_210854

 

 

 

 

20151110_203309

 

 

 

 

0