• Gio. Mag 6th, 2021

ALESSANDRO GIALLATINI DESIGNATO IN EUROPA LEAGUE

Avatar

Diadmin

Ago 19, 2014

giallatini internazionaleGiovedì 21 agosto alle 20.15 italiane, 21.15 locali, si disputerà al Theodoros Kolokotronis Stadium di Tripoli d’Arcadia l’andata dello spareggio di accesso alla fase a gironi della Uefa Europa League fra i padroni di casa dell’Asteras che ospitano gli israeliani del Maccabi Tel-Aviv. Arbitro dell’incontro il ternano Paolo Tagliavento, coadiuvato da Mauro Tonolini e dal nostro Alessandro Giallatini come secondo assistente, quarto ufficiale Gianpaolo Calvarese. 
I padroni di casa sono una squadra relativamente meno nota nel panorama internazionale, alla loro seconda partecipazione nella competizione, terminata sempre ai preliminari. Sono allenati da Staikos Vergetis che ha da poco sostituito il portoghese Paulo Campos. In rosa vantano tre vecchie conoscenze italiane: il portiere Thomas Kosicky che ha militato nel Catania e nel Novara, il difensore ex Palermo e Spezia della nazionale rumena Dorin Goian, l’attaccante argentino ex Atalanta lo scorso anno Facundo Parra. Gli ellenici sono partiti fin dal primo secondo turno di qualificazione eliminando i finlandesi del RoPS e nel turno seguente i più quotati tedeschi del Mainz dopo un 1-0 subito in terra tedesca, ribaltando il tutto con un 3-1 in casa. 
Gli israeliani, 93esimi nel ranking Uefa, sono al debutto stagionale nella competizione ma vengono dalla cocente eliminazione al secondo turno di Champions nel duplice match contro gli sloveni del Maribor. Come nota statistica segnaliamo la presenza in rosa di un altro ex palermitano, Eran Zahavi, vera e propria stella della compagine allenata dallo spagnolo Oscar Garcia. Nei precedenti contro compagini greche vantano però uno score interessante: quattro vittorie e due sconfitte.

Il Presidente Massimo Ubertini e tutto il Consiglio Direttivo a nome di tutti gli associati si complimentano con Alessandro per la designazione e per la possibilità di estendere in ambito europeo il marchio di Roma2. Estendiamo gli auguri per una ottima gara anche ai colleghi Paolo, Mauro e Gianpaolo.
Forza Alessandro!

0