Si è tenuto il 20 settembre a Norma, nella splendida tenuta dell’Hotel Villa del Cardinale, il raduno tecnico del CRA Lazio Calcio a 5.
raduno calcio a 5La giornata va a concludere la preparazione precampionato dei ragazzi del Futsal, iniziata il 6 settembre a Ciampino con i test atletici.
Test atletici che hanno visto impegnati anche a Norma gli arbitri assenti nella prima parte del raduno, che hanno sostenuto anche la “cerimoniale” pesata e il controllo della vista con l’esame Visus. Soddisfacenti le prestazioni fisiche degli arbitri anche in questa seconda sessione: tutti i nostri associati hanno dimostrato una adeguata preparazione atletica tra la soddisfazione generale degli Organi Tecnici Francesco Massini e Catello Abagnale.
Anche i quiz tecnici son stati superati da tutti i direttori di gara della nostra sezione, che, pertanto, sono stati dichiarati “abili e arruolati” per l’inizio della prossima stagione sportiva ormai alle porte.

I nostri OT Massini e Abagnale, dopo aver riportato agli associati presenti i saluti del Presidente del CRA Luca Palanca, hanno fornito, nel corso del susseguirsi di riunioni tecniche, una serie di filmati atti ad analizzare i peculiari aspetti regolamentari integranti la casistica più frequente, con particolare attenzione, tra gli altri, agli episodi di Condotta Gravemente Sleale.
raduno calcio a 5Prezioso il contributo dei componenti del settore tecnico Giovanni Cossu, osservatore in forza alla CAN 5 della sezione di Cagliari, Roberto Fichera, Francesca Muccardo (ex arbitro internazionale di calcio a 5) e Giancarlo Lombardi (responsabile del progetto Mentor e Talent per il Lazio) della sezione di Roma 1, gli ultimi due appena usciti da dieci anni di arbitraggio in CAN 5.
Dopo le disposizioni per la stagione che si appresta ad iniziare, sono stati mostrati i risultati finali del raduno cominciato il 6 settembre. Ogni arbitro ha potuto visionare le proprie performance atletiche e sul regolamento, così da capire i propri punti di forza e quali aspetti della propria crescita migliorare per puntare agli obiettivi più lusinghieri.

Poco prima del congedo l’OT Abagnale ha mostrato ai partecipanti, in particolare per i neo immessi nei ranghi del CRA, alcune basilari direttive da seguire in campo, come il conteggio falli e la gestione delle panchine, soprattutto in situazioni di mass confrontation.

raduno calcio a 5In chiusura uno dei momenti più significativi per la nostra sezione: tra i tre ragazzi selezionati per il progetto “Mentor e Talent” c’è il nostro Luca Paverani, debuttante in categorie regionali che verrà affiancato dal Mentor in un percorso di crescita personale nella carriera di arbitro di Calcio a 5.
Invitati a presenziare al raduno sono intervenuti per la nostra sezione l’Organo Tecnico Sezionale per il calcio a 5 Giuseppe Mannatrizio e gli arbitri in forza alla Can 5 Daniele Di Resta (Vicepresidente sezionale) e Gaspare Asaro.

A cura di Manuel Manchi

 

PaveraniAGGIORNAMENTO
Le impressioni del nuovo Talent Luca Paverani:

Durante il raduno di Norma è ufficialmente partito il progetto Mentor&Talent per la stagione 2015/2016. Il nuovo mentor, l’ex arbitro della CAN5 Giancarlo Lombardi, ha collaborato con gli OT Catello Abbagnale e Francesco Massini per scegliere i tre talent sulle basi di tre parametri fondamentali: età e risultanze dei test atletici e dei quiz regolamentari.
Essere selezionato per partecipare a questo progetto è stata per me una grande emozione: un premio per il lavoro svolto in questo anno e mezzo di arbitraggio e per gli insegnamenti che mi sono stati impartiti. Proprio per questo il mio primo pensiero è andato all’OT Giuseppe Mannatrizio e al Vicepresidente Daniele Di Resta, che hanno saputo mettere a mia disposizione (e a quella di tutti gli aribitri della famiglia di Roma2) la propria esperienza.
Giancarlo, che è un esordiente in questo ruolo tanto come noi, potrà aggiungere al mio bagaglio tecnico tutta la sua profonda conoscenza del mondo del Calcio a 5. Adesso sono pronto per un altro anno di lavoro e di apprendimento, con la ciliegina sulla torta che ci porterà a Coverciano nel mese di Novembre.

0