Si è tenuto nei giorni 24 fino al 28 Agosto il raduno organizzato dal CRA Lazio riservato agli arbitri di Eccellenza e Promozione.
Nella location dell’Hotel Monte Artemisio di Nemi per cinque giorni i nostri tredici arbitri della Sezione sono stati impegnati nella preparazione
alla stagione che viene ad incominciare sotto la guida del Presidente Nazzareno Ceccarelli,del Vice Presidente Sergio Coppetelli e di tutta la Commissione.
Un raduno intenso dove la Commissione ha lavorato non solo sotto l’aspetto tecnico,ma anche,e soprattutto,sotto l’aspetto comportamentale al fine di portare avanti
un discorso di formazione dell’arbitro a cui si lega anche,inevitabilmente, la selezione che verrà fatta.
Non solo quindi il Presidente Ceccarelli e il Vice Presidente Coppetelli hanno impartito le disposizioni tecniche da applicare durante la gara(con lezioni sul terreno di gioco,analisi del briefing fra
arbitro e assistenti etc.), ma anche un intenso lavoro sul comportamento che l’arbitro deve assumere durante la gara e. L’obiettivo voluto dalla Commissione,come ha più volte ha sottolineato Ceccarelli,
è quello di formare prima degli uomini per poi avere degli arbitri. Non sono mancati i test atletici dello Yo Yo dove i nostri ragazzi hanno dato prova di una condizione atletica notevole(lo dimostrano
i 20.4 di Federico Scacco,il 20.1 di Davide Moriconi,il 19.8 di Massimiliano Modica e il 18.6 di Alessandro Pavia),segno che i ragazzi hanno lavorato bene durante l’estate per arrivare pronti all’appuntamento dell’inizio della stagione arbitrale. Ma al di là dei test atletici,e dei quiz regolamentari,ciò che emerge da questo raduno è vedere come i nostri arbitri stiano lavorando per essere protagonisti in questo campionato, coscienti della stagione impegnativa che li attende ma allo stesso tempo pronti a portare in alto in Regione il nome di Roma 2, e di Riccardo Lattanzi.

Non ci resta che augurare ai nostri arbitri di Eccellenza e Promozione un grande in bocca al lupo per la stagione.

0