20121215-200834.jpg

Si sono svolti sabato 15 dicembre gli esami per i 60 nuovi arbitri tra calcio a 11 e calcio a 5 della Sezione AIA Roma2 “Riccardo Lattanzi”. Nello specifico, 53 nuovi associati per il calcio a 11 e 7 per il calcio a 5!
I ragazzi si sono presentati puntualissimi alle ore 14.30 e hanno avuto modo di conoscere la Commissione del CRA presente nell’occasione per esaminarli, ovvero il Presidente di Commissione Antonino La Malfa, i segretari Andrea Sorrentino, Sandro Capri, Giuseppe Quaresima, Marco Tosini e Michele Aragona.
Dopo le presentazioni di rito, sotto gli occhi della Commissione e dei nostri nazionali Giorgio Ermanno Minafra, Daniele Martinelli e del referente atletico sezionale Davide Moriconi per il calcio a 11 e il nazionale del calcio a 5 Daniele Di Resta, oltre che dalla supervisione della Segretaria Giulia Tempestilli, dal Presidente Massimo Ubertini e il Consigliere Leonardo Magno, gli aspiranti arbitri hanno svolto i quiz tecnici: 24 domande “vero o falso” che sono state svolte in modo ottimo da tutti i presenti.

 

556796 10200213115678454 1986687547 nAnche se per qualcuno la Sezione non è di Roma 2, ma è diventata di Cinecittà 2: la simpatia non manca nemmeno il giorno dell’esame!!

I ragazzi poi si sono soffermati nell’elaborazione di un referto di gara: 30 minuti di tempo per descrivere alcune situazioni di gara, che hanno messo veramente alla prova i giovani arbitri, molti dei quali hanno brillato e altri sono risultati ancora “acerbi” sotto alcuni aspetti, ma sostanzialmente pronti!

20121215-202247.jpg

Ecco poi la tanto temuta prova orale davanti alla Commissione: diverse domande ad ogni associato, cercando di chiarire le dinamiche meno positive sviluppate nei propri test, sia tecnici che in sede di referto. E’ giusto soffermarsi un attimo e capire se dietro c’era solo “memoria” o ragionamento e quindi aver capito e saper contestualizzare episodi e situazioni. Moltissimi sono risultati preparatissimi e già vogliosi nello scendere sul terreno di gioco: questa è la grande forza della nostra associazione e siamo sicuri che molti di loro, data la giovanissime età vista che la media anagrafica del corso è di 17.3 anni, avranno un futuro roseo e siamo sicuri che porteranno in alto il nome della Sezione AIA di Roma2 dedicata al grande Riccardo Lattanzi!

In bocca al lupo, ARBITRI!!!

0