La semifinale del titolo di Allievi Nazionali fra Milan e Juventus di martedì 17 giugno 2014 sarà diretta dal nostro GIORGIO ERMANNO MINAFRA, coadiuvato da Simone Assante di Frosinone e da Alessandro Fagnani di Roma1.

foto minafra e fagnani inter genoa allievi nazionali 2014Tanta pioggia sulla terza giornata delle finali nazionali del campionato Allievi Serie A e B che si sono svolte a Chianciano Terme e dintorni nella giornata di sabato 14 giugno. Ultima della fase preliminare che ha decretato le 4 semifinaliste: Inter, Juventus, Milan e Parma. Nel girone 1, la situazione di classifica era intricata, ma le vittorie del Parma (2-1 sul Palermo) e del Milan (2-1 nel recupero sulla Roma) hanno sbrogliato la matassa: passa il Parma perché vince lo scontro diretto col Palermo a cui bastava un pareggio per accedere alle semifinali. Tutto era già deciso nel girone 2, dove Inter e Juventus, se la sono vista tra di loro con i nerazzurri che hanno rifilato ben 6 goal ai bianconeri. Quindi, Inter prima nel girone a punteggio pieno e Juventus alle spalle. Quindi, Milan-Juventus e Inter-Parma, le semifinali che si giocheranno martedì 17 giugno.

Proprio il match fra Milan e Juventus è di nostro interesse: il nostro GIORGIO ERMANNO MINAFRA, 24 anni compiuti ad aprile e già con due anni di CAN D sulle spalle, sarà come detto l’arbitro del match che avrà il fischio di inizio alle ore 18 presso l’impianto comunale Le Fonti di Monte San Savino, a pochi chilometri dal centro di Arezzo. In caso di parità nei due tempi regolamentari da 40 minuti, ci saranno due tempi supplementari da 10 minuto ciascuno, poi nel caso tiri di rigore.

MINAFRA con Fagnani Giorgio ha già diretto una gara delle final eight di Allievi Nazionali quest’anno: mercoledì scorso infatti ha diretto il match inaugurale fra Inter e Genoa, insieme proprio ad Alessandro Fagnani di Roma1 (in foto insieme nel match in questione, ndr) e con il nostro Giuseppe Castaldo come secondo assistente al campo sportivo di Chianciano Terme. Per Giorgio, quindi, si tratterà di una sorta di doppietta in questa fase finale.
Uno sguardo diamolo anche alle due formazioni: il gruppo di Ivano Dalla Morte, tecnico della Juventus e trionfatore ad Arco di Trento, si giocherà allora l’accesso alla finalissima contro il Milan di Omar Danesi, che non può contare su Luca Vido per una lussazione, nonostante sia stato aggregato dalla Primavera dove ha giocato per tutto l’anno, ma ancora in piena età Allievi essendo classe 1997. Nota importante proprio in vista di Milan-Juventus, l’assenza per squalifica di uno degli elementi cardine dei rossoneri: Manuel Locatelli, centrocampista classe 1998, ha infatti già terminato il suo torneo causa espulsione per insulti all’arbitro contro la Roma. E il match deciso, tanto per chiudere anche il discorso “figli d’arte”, contro i giallorossi da un gol di Andrea Casiraghi, bomber vero come papà Pierluigi.
Si attendono sugli spalti numerosi osservatori, talent scout e personaggi eccellenti che rappresenteranno le due società giunte in una semifinale che varrà poi la finale per il titolo di Allievi Nazionali.

A Giorgio e ai suoi collaboratori quindi il sostegno e l’in bocca al lupo da parte di tutta la Sezione per una designazione così di prestigio!

0