• Ven. Mag 7th, 2021

RADUNO CAN D: A SPORTILIA ARBITRI, ASSISTENTI ED OSSERVATORI

Avatar

Diadmin

Ago 24, 2016

Al via il raduno più intenso, per durata ed organico, dell’AIA.

Una settimana senza fiato quella in corso a Sportilia, tra riunioni, test ed incontri del Settore Tecnico.
Dal 20 al 26 agosto nel “tempio dell’arbitraggio italiano da 25 anni” un organico numerossisimo come quello della CAN D fa il suo arrivo, in un andirivieni frenetico.

footer5_12602Per primi sono stati convocati, dal Capo della Commissione Carlo Pacifici, gli Osservatori, che con i responsabili di settore Domenico Ramicone (coordinatore), Salvatore Marano e Silvia Tea Spinelli (prima donna in Commissioni Nazionali), hanno rivisto le modalità di approccio nello spogliatoio, nel quale l’osservatore deve essere leader, dopo che l’arbitro lo è stato in campo. Una valutazione volta alla crescita dell’intera terna, giusta, autorevole ma formatrice e selezionatrice, che infondi il senso di appartenenza all’Associazione. Evidenziare gli errori ma al tempo stesso elogiare i punti positivi, sempre accompagnati dalla giusta motivazione.
Per la nostra sezione, presentissimi Paolo Conca ed il neo promosso Alessandro Zara, alla sua seconda esperienza a Sportilia dopo quella dello scorso anno alla CAI.

IMG-20160821-WA0024Contemporaneamente, nei giorni di sabato 20 e domenica 21 agosto, si è svolto per il sesto anno consecutivo l’incontro tra il Settore Tecnico, capitanato dal Responsabile Alfredo Trentalange, con responsabili degli Assistenti Arbitrali di tutte le regioni, tra cui Fabrizio D’Agostini per il Lazio. I Componenenti responsabili degli assistenti Giorgio Niccolai, Massimo Biasutto e Giancarlo Rubino hanno riferito l’importanza del lavoro sul capitale umano che le regioni hanno a disposizione in termini di assistenti, illustrando i parametri di tecnica, competenza, comportamento e rispetto e le nuove metodologie di lavoro che sono richieste per l’approdo alla Can D.

20160821_112641Domenica 21 è arrivato invece il gruppo dei primi anni degli assistenti, insieme a circa la metà dei secondi anni. Un gruppo giovane ed emozionato, che vede la presenza di bene 12 assistenti per il Lazio, dopo le 10 promozioni dal Cra Lazio ed i due passaggi da arbitri ad assistenti di due associati dismessi dalla Cai.
Accolti dal Responsabile Carlo Pacifici, dopo le consuete pratiche di accettazione, visite mediche e foto di rito, il raduno si è aperto ufficialmente dopo il pranzo con la spiegazione della Circolare n.1, magistralmente illustrata da Vincenzo Meli, e con i quiz tecnici. La serata è stata poi dedicata alla tecnica con la visione di simulazioni di fuorigioco in cui la platea doveva dare la propria interpretazione, in un vivace scambio di conoscenze tra associati e responsabili, quest’anno del tutto rinnovati con Giorgio Niccolai, Massimo Biasutto e Giancarlo Rubino.
IMG_20160822_084751La mattina di lunedì 22 agosto test atletici per tutti, dove i nostri Marco Bianchi, Gabriele Mari e Giulia Tempestilli hanno dato il meglio di loro, dopo l’ottima prova anche nei quiz regolamentari.
L’ultima riunione prima dello sciogliete le righe ha visto salire in cattedra Biasutto, che ha trasmesso a tutti la sua carica nel descrivere l’assistente moderno che si richiede oggi, preparato sotto ogni punto di vista, che deve avere come mantra : “Passione, Conoscenza e Coraggio”. Passione per il ruolo ricoperto, con un impegno del 110%, ricambiato dalla stessa Commissione, Conoscenza tecnica e tattica delle gare da affrontare, Coraggio nel prendere decisioni difficili ma giuste, senza sfociare in inutili rischi però.
IMG_20160822_165517Cambio della guardia all’ora di pranzo, con l’arrivo del restante gruppo dei secondi anni, con Emanuele De Angelis e Francesco Pio Aucello, e dei terzi anni Francesco Valente e Francesco Rizzotto, che hanno seguito lo stesso programma dei colleghi che li hanno preceduti, con l’aggiunta di una seduta di esercitazioni tecniche sul terreno di gioco.

Per gli ultimi quattro giorni di raduno arrivano infine gli arbitri, pronti per questo stage formativo precampionato sotto la direzione di Maurizio Ciampi, Andrea Gervasoni e Pasquale Rodomonti.
Anche per loro quiz e test atletici, ma anche molta didattica con video, slides ed allenamenti sul campo.
Davide Moriconi rappresenterà Roma 2 in questo raduno, con tutta la carica che lo contraddistingue.

Tanto è successo e succederà in questo raduno, tante le emozioni di chi arriva per la prima volta a Sportilia, tante le risate con i colleghi che nel tempo diventano amici.
A tutti l’augurio per una grande stagione ed un enorme IN BOCCA AL LUPO!

Foto di Giulia Tempestilli e www.aia-figc.it

Salva

0