• Sab. Mag 8th, 2021

IL CUORE GRANDE DI FLAVIO: CRONACA

Avatar

Diadmin

Giu 20, 2017

Sabato 10 giugno Roma2 ha preso parte al torneo di calcio a 5 organizzato dall’associazione Il cuore grande di Flavio.

Giocando con Flavio_Roma2(1)L’associazione di volontariato è nata nell’ottobre del 2015 per onorare la memoria del piccolo Flavio, prematuramente scomparso a causa di un rabdomiosarcoma alveolare, tumore tanto terribile quanto raro. Da allora i componenti, tra cui il nostro organo tecnico sezionale Michele Aragona, si prodigano in attività di volontariato per aiutare chi è colpito da malattie onco-ematologiche in età pediatrica. Spettacoli teatrali, concerti, ma anche manifestazioni sportive e mercatini, sono solo alcuni degli eventi realizzati dai genitori di Flavio e dagli altri associati. Su tutti Correndo con Flavio, la corsa che contraddistingue l’associazione sin dal primo anno della sua nascita e che quest’anno ha contato più di 1500 partecipanti. Accanto a queste attività “ludiche”, seppur con fini ben più alti, l’associazione si è impegnata per dare una mano a chi, come Flavio, si ritrova all’improvviso a contatto con una realtà ben poco consona a un bambino. Oltre a finanziare un progetto di ricerca oncologica presso il Bambin Gesù, da quest’anno è stata messa a disposizione delle famiglie dei bambini in cura nel medesimo ospedale, la Casa di Flavio, struttura che al momento accoglie tre nuclei famigliari.

Giocando con Flavio_Roma2_3Passando alla giornata, guidati dal vicepresidente Daniele Di Resta, oggi in veste di allenatore, e dal capitano, arbitro della CAN 5, Simone Micciulla, i ragazzi hanno affrontato Polizia di Stato, Trenitalia e, appunto, Il Cuore Grande di Flavio. Superata agevolmente la Polizia per 4-1, la seconda partita ha visto un bel pareggio per 3-3 contro Trenitalia. L’ultima e decisiva gara ha visto un trionfo per 5-1 contro i ragazzi dell’associazione, portandoci così in finale. Qui, però, il maggior tasso tecnico di Trenitalia è venuto fuori, regalando ai nostri avversari un meritatissimo successo per 4-1. In evidenza per Roma2, oltre ai soliti noti, il nuovo innesto George Miu, dimostratosi bomber di razza. Alla fine si torna a casa con un ottimo secondo posto ma, soprattutto, dopo una giornata all’insegna dello spirito associativo e della solidarietà. Al termine, dopo le premiazioni di rito e i saluti, avvenuti, come il resto del torneo, in un clima di grande fair-play, le squadre si sono date appuntamento alla prossima edizione per continuare ad aiutare Il cuore grande di Flavio nelle sue battaglie.

A cura di Luca Paverani

0