RefereeRun, cosa aspetti? Partecipa anche tu!

Saranno le Sezioni di Mestre e Venezia a ospitare la prima tappa della RefereeRUN, il Campionato di corsa per arbitri di calcio.

L’appuntamento, promosso dalla Commissione Eventi dell’Associazione Italiana Arbitri, si svolgerà domenica 24 ottobre all’interno della Venice Marathon, e nello specifico nell’ambito della settima edizione della VM10.4K, gara su strada sulla distanza di km 10,4 circa inserita nel Calendario della Federazione Italiana di Atletica Leggera.

La gara è organizzata dalla Venice Marathon S.S.D. con la collaborazione del Comitato Provinciale FIDAL di Venezia, e con la partecipazione delle Sezioni AIA di Venezia e Mestre e del CRA Veneto.

La partenza della 10 km sarà alle ore 8.30 al Parco San Giuliano (Porta Blu) di Mestre, mentre l’arrivo sarà in Riva Sette Martiri a Venezia. Un percorso affascinante che culminerà con l’arrivo degli atleti in Piazza San Marco e lungo il percorso caratterizzato da alcuni passaggi particolari con i ponti sospesi sulla laguna. Possono partecipare tutti gli associati dell’Associazione Italiana arbitri tesserati per la stagione in corso (per informazioni e iscrizioni alla tappa www.venicemarathon.it ).

Saranno premiati i primi tre classificati di ogni categoria AIA (maschile under30, maschile 30-44, maschile over45 e femminile). Inoltre anche chi non potrà essere fisicamente nei percorsi di gara, potrà partecipare virtualmente attraverso l’iniziativa “MY RefereeRUN”, una gara virtuale legate alle varie tappe (iscrizione su https://www.refereerun.it ).

Gli arbitri di calcio torneranno a correre per far conoscere al pubblico il loro spirito associativo e nello stesso tempo continuare a sostenere L’AIL – Associazione Italiana contro le leucemie – Linfomi e Mieloma, charity sponsor della manifestazione.

Dopo Mestre e Venezia seguiranno altre tappe a Reggio Calabria (5 dicembre, tappa realizzata in collaborazione le sezioni AIA di Reggio Calabria e Messina), Roma (La Corsa di Miguel, con arrivo sulla pista di atletica all’interno dello Stadio Olimpico, 30 gennaio 2022, in collaborazione con le sezioni di Roma1 e Roma2) e Misano Adriatico (Open Games, all’interno del Gran Premio Città di Misano che si corre sulla pista del World Circuit Marco Simoncelli, il 27 febbraio, in collaborazione con le sezioni di Rimini e Pesaro).

Infine il 3 aprile si svolgerà a Milano, in occasione della Milano Marathon, il campionato riservato ai Comitati Regionali e Provinciali AIA, dove i Team, composti da 4 atleti, si sfideranno sulla distanza classica dei 42 Km e 195 metri percorrendola a staffetta. A giugno quindi tornerà in Valle d’Aosta il “Trofeo Loris Azzaro” di Trial.

“Siamo felici di poter tornare a correre in presenza, – ha spiegato il responsabile della commissione eventi dell’Associazione Italiana Arbitri, Alessandro Paone – dopo le edizioni virtuali dello scorso anno, e le prove speciali della scorsa estate, torniamo finalmente a correre in gare ufficiali. Ringrazio il Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Alfredo Trentalange, e il Comitato Nazionale dell’AIA per aver sostenuto questa nuova edizione, con cui vogliamo condividere momenti di sport e solidarietà e soprattutto veicolari i valori positivi di cui da sempre il nostro sport si fa portatore.

La RefereeRUN servirà come sempre anche ad avvicinare i ragazzi e le ragazze a questo mondo e a iscriversi al corso arbitri. Per questo in ogni tappa ci saranno degli stand in cui si potranno ottenere le informazioni necessarie”.

Di seguito il file con tutte le informazioni per iscriversi ed il Regolamento completo.

0