• Sab. Mag 15th, 2021

RADUNO META’ CAMPIONATO PER AA CRA LAZIO

Avatar

Diadmin

Gen 30, 2014

A cura di Giulia Tempestilli
Passati i bagordi e le mangiate che ci hanno accompagnato per questo inizio 2014, puntuale come sempre arriva per gli AA regionali un impegno importante: il raduno di metà stagione.
RADUNO AA CRA LAZIO 13-14Nella ormai conosciuta, ma sempre bellissima, cornice di Nemi, le temperature polari non hanno fermato i nostri ragazzi che si sono fatti valere sotto tutti i punti di vista. Già Alle 8 di mattina, puntuali e concentrati si sono preparati con un lungo riscaldamento a combattere il freddo ed essere subito scattanti per affrontare le prove atletiche specifiche dell’agility test e dell’Ariet. Sotto la supervisione degli OT Sacco e Galliano, del Presidente Ceccarelli e del Vice Coppetelli, e, non da ultimo, del nostro Presidente Massimo Ubertini,  i nostri AA hanno superato brillantemente le prove atletiche, guadagnandosi una calda e meritata doccia. Il raduno è poi proseguito con il trasferimento in sala riunioni presso il consueto Hotel Artemis per i quiz tecnici, che non hanno creato intoppi ai ragazzi . Dopo l’iniziale saluto della commissione, doverosi sono stati complimenti da parte di tutti a coloro che hanno affrontato in maniera superlativa le semifinali di Coppa Italia Eccellenza, tra cui  il nostro Davide Bonsoccorso, che ha onorato alla grande il nome di Roma 2. Il momento conviviale del pranzo, oltre al breve relax caffè, ha aiutato tutti a ricaricarsi dopo le fatiche mattutine e a prepararsi alla riunione fiume che li avrebbe aspettati successivamente.
Poi è toccato agli Ot Sacco e Galliano affrontare e analizzare gli aspetti fondamentali della prima parte di stagione, il tutto grazie anche alla realizzazione di grafici che ancor meglio hanno sottolineato gli esempi da seguire e le criticità da dover migliorare con lavoro, impegno e concentrazione. Cruciali sono stati infine i dibattiti tra OT e i ragazzi sulla circolare numero 1 attraverso vari filmati tecnici proiettati in sala.  I lavori si sono conclusi con l’in bocca al lupo della commissione per il proseguo della stagione, augurando a tutti di migliorare e di poter raggiungere quei personali obiettivi che ognuno di noi deve porsi per migliorare sempre di più.

 

0