La sveglia suona all’alba per gli arbitri e gli osservatori di Roma 2, pronti per il raduno di metà stagione del Calcio a 5, che nella giornata di Sabato 6 Febbraio hanno affrontato a Ciampino.
Ad accogliere gli osservatori presso la Sezione Aia di Ciampino il Presidente Sezionale Paolo Samà, che ha dato il saluto di benvenuto insieme ai Responsabili del Futsal della Regione Francesco Massini e Catello Abagnale, unitamente al loro collaboratore Roberto Tariciotti.

IMG-20160209-WA0036Nel frattempo gli arbitri si sono ritrovati alle ore 8:30 presso l’impianto sportivo Superga per sostenere i test atletici, non prima di un’accurata misurazione di altezza e peso.
L’arrivo sul campo dell’OT Francesco Massini, coudiuvato dal nostro Organo Tecnico Sezionale Giuseppe Mannatrizio e dall’OT Sezionale C5 di Roma 1 Pietro Taranto, nonchè da alcuni colleghi di Ciampino, ha dato il via alle prove atletiche, nelle quali i ragazzi di Roma 2 hanno brillato, sottolineando la prestazione di un neo immesso nella family del futsal : Stefano Delli Colli registra infatti il record di giornata nell’Ariet Test con il risultato di 19.1 (2575 mt)!

Intanto il gruppo degli Osservatori in aula ha visionato dei video, al termine dei quali dovevano dare dei giudizi e valutazioni numeriche alle performance delle squadre arbitrali da cui è inevitabilmente seguito un confronto aperto sugli aspetti delle prestazioni. A seguire sono stati svolti i test regolamentari che hanno verificato lo stato di preparazione tecnica, la base sulla quale si costruisce la figura arbitrale, superati senza difficoltà.

Dopo un piccolo buffet ristoratore, il raduno è entrato nel vivo con l’organico radunato al completo in aula, attentissimo alle parole dei Componenti del Settore Tecnico Nazionale Roberto Fichera, Giancarlo Lombardi e Francesca Muccardo.

12647291_10208625613707729_3312107060070284978_nL’ apertura ufficiale arriva da parte degli Organi Tecnici Regionali, ringraziando tutti i presenti e dando il via ai consueti quiz anche per gli arbitri. Ottime risultanze anche in ambito regolamentare, con molti associati elogiati per aver commesso soltanto 1 errore, che inorgogliscono ancor di più il Presidente Massimo Ubertini, sempre presente in questi importanti appuntamenti.
Dopo aver ricompattato l’aula, sono stati visionati dei video, toccando alcuni aspetti che i Commissari Regionali pretendono da ogni arbitro, in particolare riguardo “lo studio della gara”, nonchè l’approccio alla partita, attenzionando le decisioni prese in maniere intelligente e con un pizzico di furbizia.
Il raduno non ha mai avuto tempo tempi morti, anche grazie alla partecipazione attiva di tutti; durante il pomeriggio la gradita visita del Componente Nazionale Umberto Carbonari e del Presidente del CRA Lazio Luca Palanca, i quali hanno dispensato alla platea ottimi consigli comportamentali, è riuscita a coinvolgere i presenti ed a consolidare la compattezza del gruppo del Futsal del Lazio. Un caloroso e forte applauso ha concluso un raduno intensissimo nel quale lo spirito di Roma 2 è stato energico e pieno di buone prospettive, tali da esaltare la figura della famiglia della Sezione di “Riccardo Lattanzi” e di tutta l’Aia.

 

A cura di Michele Romeo
Foto a cura di Giuseppe Lamorgese

0