Questa sera, Lunedì 11 ottobre 2021, alle ore 20:45 si giocherà la partita Romania – Armenia, incontro valido per l’8a giornata del Girone J di qualificazione ai mondiali di Qatar 2022.

Da una parte c’è la Nazionale di casa allenata dal tecnico Mirel Radoi, reduce di una sconfitta in trasferta per 2-1 a vantaggio della Germania, lo scorso 8 ottobre. Germania che, con i suoi 18 punti, è ormai sempre più vicina alla qualificazione diretta.

La Romania invece in classifica occupa la quarta posizione, con 10 punti, alle spalle proprio dei rivali dell’Armenia, con 12 punti. La formazione allenata dal tecnico Joaquín Caparrós dovrà quindi portare a casa un punteggio pieno, se vuole sperare di superare la Macedonia del Nord, anche lei ferma a quota 12 punti, alle spalle della capolista Germania. Nel corso dell’ultimo turno l’Armenia ha ottenuto soltanto un pareggio contro l’Islanda, dopo una prima parte di qualificazioni anche in vetta al girone, ma pian piano arrestando la sua verve.


QUI ROMANIA – La formazione di casa potrebbe schierarsi con un modulo 4-3-3: Ratiu, Chiriches (calciatore del Sassuolo), Nedelceauru e Camora a comporre il blocco difensivo. A centrocampo potremmo trovare invece Stanciu, Nedelcu e Cicaldau, alle spalle del tridente d’attacco composto da Man (calciatore del Parma), Markovic e Sorescu.

QUI ARMENIA – L’allenatore Caparrós potrebbe invece schierare un modulo 4-2-3-1, con Hovhannisyan, Calisir, Haroya e Hambardzumyan in posizione arretrata. A centrocampo potremmo trovare dal 1′ la coppia Grygoryan-Ghazaryan, alle spalle dei trequartisti Davydian, Briasco e del romanista Henrykh Mkhitaryan. Unica punta Adamyan.

Arbitro designato Daniele Orsato, coadiuvato dal nostro Alessandro Giallatini e da Giorgio Peretti, quarto ufficiale Luca Pairetto e in sala VAR la coppia composta da Maurizio Mariani e Giacomo Paganessi.

Ad Alessandro e ai colleghi italiani giunga un caloroso in bocca al lupo dal Presidente Domenico Trombetta a nome dell’intera Sezione!

0