Caricamento in Corso...

Partita: Manchester City-PSG

Data: 24 novembre 2021

Orario: 21:00

Canale TV: Sky Sport Football (203 del satellite), Sky Sport 4K (213 del satellite), Sky Sport (252 del satellite) e Infinity +

Streaming: Sky Go, NOW e Infinity +

Penultimo turno della fase a gironi di Champions League tra due delle squadre più attese alla vigilia della competizione: il Manchester City ospita il PSG per decretare la capolista del Gruppo A, a una gara dal termine. Per la formazione di Guardiola si tratta del match point per chiudere i conti relativi al primato: il +1 nella speciale classifica pesa, e dal punto di vista europeo i Citizens sono reduci da due vittorie consecutive, entrambe contro i belgi del Club Brugge. In Premier League, invece, vittoria contro l’Everton nel weekend, conquistata grazie alle reti di Sterling, Rodri e Bernardo Silva. Per i parigini di Pochettino, invece, vuoto incredibile in Ligue 1: i francesi sono andati a +11 sul Nizza secondo in classifica dopo aver vinto contro il Nantes per 3-1 grazie alle reti di Mbappé, all’autorete di Appiah e alla prima gioia in campionato di Lionel Messi. In Champions, invece, pareggio nell’ultimo turno contro il RB Lipsia, conquistato dai tedeschi quasi allo scadere grazie al rigore trasformato da Szoboszlai. Nell’ultimo precedente, all’andata, 2-0 per i parigini al Parc des Princes con le reti decisive di Gueye e Messi.

La gara tra Manchester City e PSG sarà visibile in diretta TV sui canali Sky, e precisamente su Sky Sport Football (203 del satellite), Sky Sport 4K (213 del satellite) e Sky Sport (252 del satellite). Attraverso l’app di Infinity + sarà invece possibile guardare la partita sulle Smart TV di ultima generazione: il servizio, attivabile al costo di 7.99€ al mese, è invece incluso nell’offerta Tim Vision.

Guardiola dovrebbe confermare, quasi in blocco, l’undici visto contro l’Everton: in porta andrà Ederson, protetto da Walker, Stones, Laporte e Cancelo. In mediana assente De Bruyne, positivo al Covid, quindi andranno Bernardo Silva, Rodri e Gundogan. In avanti tornerà dal primo minuto Gabriel Jesus, con Sterling e Foden.

Pochettino nelle ultime ore è oggetto di un clamoroso retroscena di mercato che coinvolge sempre la città di Manchester: lo United ha esonerato nelle ultime ore il tecnico Ole Gunner Solskjaer e sembra che proprio il tecnico ex Tottenham sia l’indiziato numero uno a sedersi sulla panchina dei Red Devils nonché rivali e cugini del City.

Le ultime di formazione portano comunque i transalpini ad indicare come portiere titolare Donnarumma, tenuto a riposo nell’ultimo match di campionato dove è entrato il terzo portiere Sergio Rico dopo l’espulsione di Keylor Navas; in difesa Marquinhos intoccabile, mentre rimangono dubbi su Kimpembe e Sergio Ramos, con Hakimi, Kehrer e Mendes in difesa. In mediana Verratti e Paredes dovrebbero essere confermati, mentre attenzione al ballottaggio Gueye-Wijnaldum, con il secondo favorito. Tridente delle meraviglie non in discussione: Messi, Mbappé e Neymar saranno della partita da titolari.

Il nostro assistente arbitrale Alessandro Giallatini, reduce dal match clou di San Siro fra Inter e Napoli domenica, sarà di scena in questa fantastica sfida insieme al collega arbitro Daniele Orsato di Schio e Fabiano Preti di Mantova come secondo assistente, in sala VAR Marco di Bello di Brindisi e Maurizio Mariani di Aprilia, quarto ufficiale Luca Pairetto di Nichelino.

Ad Alessandro e alla sestina italiana giunga un caloroso in bocca al lupo dal Presidente Domenico Trombetta a nome del Consiglio Direttivo e dell’intera forza sezionale!