loader image
 

Si è svolto in quel di Coverciano il nuovo corso per ‘Dirigente addetto agli arbitri’, il terzo da quando è stata istituito questo programma didattico nell’aprile 2022 e il primo aperto alle società di Serie C.

In totale gli allievi saranno chiamati a seguire 56 ore di lezione e dopo questa prima settimana interamente a Coverciano – fino a mercoledì – i corsisti saranno per due giorni al Centro VAR di Lissone, prima di completare il loro iter formativo con 16 ore da svolgersi con la modalità della didattica a distanza.

A dare il benvenuto agli allievi durante l’inaugurazione del corso erano presenti questa mattina a Coverciano il presidente della Lega Pro Matteo Marani, il vice presidente dell’AIA Alberto Zaroli, il segretario del Settore Tecnico Paolo Piani, il segretario generale della Lega Pro Emanuele Paolucci, e il responsabile AIA per la Serie C della Commissione dei rapporti con le società per la formazione degli addetti agli arbitri Duccio Baglioni.

Questa settimana, tra i vari interventi gli allievi potranno anche seguire le lezioni a cura del responsabile del Settore Tecnico dell’AIA Matteo Trefoloni, e del responsabile AIA per la Serie A e la Serie B della Commissione dei rapporti con le società per la formazione degli addetti agli arbitri Riccardo Pinzani e per la Serie C (insieme a Baglioni) il nostro Fabrizio Ernetti.

unnamed
unnamed 1
unnamed 2
unnamed 3